Addio a Laura Biagiotti, la regina del MADE IN ITALY

Si è spenta a Roma all’età di 73 anni una delle più grandi stiliste italiane. Laura Biagiotti, definita dal New York Times “The Qeen Of Cashmere”, fin dagli anni 80′ ha promosso e incentivato il made in Italy nel mondo.

Dal cashmere al cotone al lino, ogni sua creazione è stata un mix perfetto fra qualità e innovazione.

Donna dal grande carisma, amava combinare l’arte alla moda, mettendo in evidenza sempre la sua amata Italia.

Il bianco predominante, come una tela vuota da dipingere con colori caldi e avvolgenti. Linee perfette, sinuose, grandi camicioni bianchi, leggeri, impalpabili, dalla vestibilità perfetta, il sua cavallo di battaglia.

Una moda sobria contraddistinta da abiti “dinamici” come Lei amava definirli, mai uguali e sempre innovativi, marchio di una lavorazione all’insegna della sperimentazione.

Il taglio trapezoidale è quello che meglio ha rappresentato la griffe negli anni.

Orizzonti sempre nuovi, la designer romana infatti ha avuto grande successo anche nella creazione di scarpe, lingerie, borse, linea uomo e le proposte pensate per la casa.

 

Impossibile non citarlo: “Roma”, uno dei profumi marchio Laura Biagiotti più amato e celebrato in tutto il mondo, una fragranza unica, ormonica, corposa e leggera alla stesso tempo. Un profumo da indossare, glamour e chic esattamente come tutte le sue creazioni.

MARIA BARONE

Blogger

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.