La longuette, un classico senza tempo!

Passe-partout d’eccezione: la longuette. Dagli anni 30’ a oggi, passando dal proibizionismo al movimento femminista, la gonna ha subito metamorfosi e trasformazioni. Lunghe, lunghissime, a balze, a corolla, a corte, cortissime a longuette. Gonna dalle giuste misure, poco al di sotto il ginocchio a vita alta, accarezza, sorregge e delinea il corpo femminile. Ideale per le donne mediterranea con punto vita stretto e fianchi prominenti. La longuette entra a pieno titolo fra i capi che ogni donna dovrebbe avere nel proprio armadio, non importa il colore ne il tessuto, la longuette risolve con poco qualsiasi tipo di look, adatta a qualsiasi occasione.

gonna longuette abbinamenti

Non c’è stilista che non l’abbia proposta nel suo atelier. Da Valentino a Dolce&Gabbana passando per Fendi e Laura Biagiotti la longuette è stata sempre proposta e attualizzata in passerella. Versatile e fresca, la longuette si presta alla creazione di diversi stili. Rock da indossare con biker e cinturoni con  borchie in vita, diventa subito aggressiva e trendy.

Romantica con colori floreali e tenui, camicie in seta morbide e sinuose, tacchi alti.

Bon ton con tanto da ricordare le classiche figure degli anni 30′ con maglioncini dolcevita e ballerine.

 

La longuette diventa anche un capo classico, ideale anche per un colloquio formale di lavoro con una giacca a girovita o morbida a taglio maschile. Grintosa per le giovanissime indossata con t-shirt bianca e giacca di pelle.

MARIA BARONE

Blogger

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.