SALDI SALDI SALDI

sales

Saldi, la stagione scatta subito dopo le feste natalizie: si comincia dalla Basilicata.

I saldi invernali 2018 cominciano il 2 gennaio dalla Basilicata; subito dopo seguirà la Valle d’Aosta, dove l’inizio è per mercoledì 3 gennaio. In tutte le altre regioni la prima giornata di sconti è fissata per venerdì 5 gennaio. L’unica e la sola regione a organizzarsi diversamente è la Sicilia, dove si dovrà aspettare sabato 6 gennaio.

Al contrario le date della fine dei saldi, invece, sono molto diverse da regione a regione: in Trentino-Alto Adige finiranno il 16 febbraio, mentre in Campania il 2 aprile, per esempio. Non dimentichiamoci che si potrà fare acquisti anche online a prezzi scontati fino alla fine di febbraio o l’inizio di marzo. Di saldi ce ne sono anche su molti negozi online: Amazon per esempio fa sconti fino al 50% sull’abbigliamento fino al 28 febbraio.

 

INIZIO & FINE

Abruzzo: 5 gennaio – 5 marzo
Basilicata: 2 gennaio – 1 marzo
Calabria: 5 gennaio – 28 febbraio
Campania: 5 gennaio – 2 aprile
Emilia-Romagna: 5 gennaio – 5 marzo
Friuli Venezia Giulia: 5 gennaio – 31 marzo
Lazio: 5 gennaio – 28 febbraio
Liguria: 5 gennaio – 18 febbraio
Lombardia: 5 gennaio – 5 marzo
Marche: 5 gennaio – 1 marzo
Molise: 5 gennaio – 5 marzo
Piemonte: 5 gennaio – 28 febbraio
Puglia: 5 gennaio – 28 febbraio
Sardegna: 5 gennaio – 5 marzo
Sicilia: 6 gennaio – 15 marzo
Toscana: 5 gennaio – 5 marzo
Umbria: 5 gennaio – 5 marzo
Valle d’Aosta: 3 gennaio – 31 marzo
Veneto: 5 gennaio – 31 marzo
Trentino-Alto Adige: 5 gennaio – 16 febbraio

CONSIGLI PER EVITARE TRUFFE

Per aiutare i consumatori a difendersi dalle truffe e “fregature” che circolano intorno al cartelliinimondo dei saldi, ecco alcune regole per fare acquisti sicuri. In particolar modo, il prezzo originale di ciascun prodotto in saldo, per esempio, deve essere sempre indicato in modo evidente e inconfondibile, vicino alla percentuale di sconto e al prezzo scontato, quindi mi raccomando alle nuove etichette che coprono il prezzo originale.
Le merci in saldo devono essere tenute in zone separate rispetto a quelle non in saldo, in modo tale che non si venga confusi. Per aver una completa visione e regole vi alleghiamo qui i consigli della Guardia di Finanza per evitare truffe nel periodo dei saldi.

 

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.