Haute Couture Autunno/Inverno 2019-20

HauteCoutureCopertina

Haute Couture di Pierpaolo Piccioli, dove la stravaganza è l’individualità nella sua forma A/Ipiù pura e assoluta. Alla lettera, significa muoversi fuori dai confini. Come gesto di auto-definizione, è un modo di essere fedeli a se stessi.

Non per attrarre attenzione, ma per affermare la propria ragione di essere in questo mondo, con le proprie radici e la propria cultura. Tutti diversi, tutti uguali.

Mentre una silhouette si avvicenda all’altra, l’idea di stravaganza si materializza e smaterializza nei colori, nelle forme, nei fiori, nelle frange, nei copricapo.Valentino

Ogni passage è un’entità singolare, e tutte insieme trovano un senso nell’unirsi di individualità.

L’individualità è un valore da promuovere e proteggere. Ogni essere umano è diverso dall’altro, ma siamo tutti uguali. Nutrire l’opulenza della diversità è arricchente, ancor più TaccoFiocco Haute Couturenell’ambito di una Maison de Couture. L’inclusione, infatti, è un atto creativo e umano.

Cercare di spiegare tutto, tuttavia, tradirebbe il significato più profondo del viaggio. L’individualità è un atto di creazione e auto-creazione, ma anche di interpretazione. Ciò che si sviluppa in queste stanze, pertanto, è una storia che può assumere tanti significati quanti sono gli spettatori che la osservano. Tutti diversi, tutti validi. Ogni occhio, un percorso.

Condividi questo articolo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: