L’International Lab di Mittelmoda va in scena al Micam

La 26esima edizione dell’International Lab di Mittelmoda andrà in scena al Micam. Il salone della calzatura di Milano, che il prossimo settembre festeggia il suo 50esimo anniversario, ospiterà il fashion show con le collezioni finaliste del contest.

I 25 giovani talenti della moda, provenienti da 14 nazioni, dovranno sottoporsi il 16 settembre all’esame finale della giuria, mentre alle 18.00 dello stesso giorno presenteranno le loro proposte in gara a giornalisti, esperti ed aziende con un défilé collettivo.

I finalisti sono stati scelti tra oltre 400 iscritti da tutto il mondo, lo scorso maggio, da una giuria presieduta da Matteo Marzotto e composta da esperti del settore, manager degli uffici stile delle diverse aziende che sostengono l’iniziativa e rappresentanti di Confindustria Moda e di CNMI.

La scelta di sfilare al Micam è frutto della recente intesa siglata dai presidenti di Confindustria Moda (a cui è associata Assocalzaturifici che organizza il Micam), Claudio Marenzi, e di International Lab of Mittelmoda, Matteo Marzotto. L’accordo prevede, anche, che il contest dia sempre maggiore attenzione, oltre che agli studenti in fashion design, anche alle altre figure professionali necessarie al comparto, spesso meno note e meno valorizzate, ma altrettanto indispensabili alla tutela della qualità del Made in Italy.

In palio, oltre ai due tradizionali premi assoluti, per la Creatività e per l’Innovazione, e ai premi Lectra (main sponsor dell’evento) e Dondup, dedicato alla sostenibilità, si aggiungono riconoscimenti inediti come il “Premio Womenswear – menswear” di SMI; il “Premio Shoes&Bags”, di Micam/Mipel; il “Premio Textile&Materials”, di MilanoUnica; il “Premio Accessori”, di Mido; il “Premio Knitwear”, di Benetton Group e il “Premio TheOneSeasonless” di TheOneMilano.

Condividi questo articolo!

VINCENZO MAIORANO
VINCENZO MAIORANO

Fashion Creator

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: