Resort 2020 by Paco Rabanne

Una proposta edonistica di decadenti e capi di guardaroba domestici punteggiati con riferimenti alla cultura pop americana e dettagli di livello couture.

Per la collezione Paco Rabanne Resort 2020, Julien Dossena fa avanzare la direzione creativa e il savoir-faire della casa attraverso riflessioni dinamiche e dandy.

I look a strati aggiungono un tocco alternativo al kitsch: Elvis si reincarna come un abito elegantemente tempestato; Abiti in stile dinastia per ragazze del centro; maglioni da marinaio classici che annuiscono contemporaneamente a David Hockney; Roxy Music e David Bowie indossano abiti teatrali contemporanei.

In questo vivido viaggio da Parigi a Palm Springs, i generi si scontrano con flash e finezza. I rami dei fiori di ciliegio attraversano un abito da hostess in rete metallica; la sartoria rockabilly è modellata in morbide rose da tè; Le giacche di ispirazione occidentale sono realizzate in pitone argento e pelle rossetto rosso con pelliccia sintetica; un abito drappeggiato coperto di palme hawaiane è abbinato a una giacca smoking rosa cangiante; abiti da prateria increspati e gonne di seta plissettata sono indossati con stivali da cowboy a spigoli vivi; i cardigan sono impreziositi da volute metalliche e gemme di diamanti.

L’eredità viene ulteriormente rianimata dall’innovazione dei materiali: nuovi assemblaggi metallici a catena luccicanti, petalo lilla e pastiglie rotonde in oro rosa, maglieria geometrica in lurex e borse Iconic Paco Rabanne 1969 in misure adatte al telefono e variazioni bicolore e tricolore di grande impatto di argento, oro e nero. Le borse da sera in rete metallica sono stampate nei motivi floreali e pirotecnici della stagione. Un’ampia selezione di gioielli prende doppia ispirazione dallo spirito artigianale del New Mexico e dallo sfarzo fantasy della Vecchia Hollywood.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.